Natale di luci per le città italiane: Torino, Firenze e Salerno

Natale è vicino e per coloro che amano trascorrere questo periodo di festa visitando città illuminate e mercatini di Natale, in giro per l’Italia ci sono tantissimi centri urbani dove poter respirare l’aria natalizia e sentirsi come in mondo incantato vivendo appieno la magia del Natale. Vista l’ampia scelta, abbiamo deciso di consigliarvi tre mete dove grandi e piccini potranno vivere l’atmosfera magica del Natale scoprendo le Luci d’Artista di Torino, Firenze e Salerno.

Salerno luci artista 2016

L’evento più longevo di Luci d’Artista è quello di Torino, che quest’anno giunge alla  XVIII edizione, una manifestazione artistico-culturale in cui l’intera città viene illuminata con vere e proprie opere d’arte realizzate da artisti contemporanei. La città si trasforma in una mostra d’arte a cielo aperto, in cui l’elemento cardine  sono ovviamente le luci, che vengono utilizzate dagli artisti per creare opere meravigliose dal punto di vista visivo ma anche concettuale. Luci d’Artista Torino 2015/2016 è iniziata il 31 ottobre, con una sfilata artistica lungo il percorso principale delle installazioni, e si concluderà il 10 gennaio 2016.  Il tema dell’evento di questa nuova edizione sono gli animali e i cambiamenti climatici.

Torino luci d'artista torino 2016

Le luminarie torinesi dell’edizione 2015 sono state arricchite da nuove installazioni, arrivando ad un totale di 20 opere della collezione, più due prese in prestito da Salerno. Tra le novità ci sono Migrazione di Piero Gilardi, Fondatore del PAV – Centro sperimentale per l’arte contemporanea. Gilardi ha voluto fare un omaggio alle migrazioni degli animali vittime dei cambiamenti climatici causati dal riscaldamento del pianeta, realizzando l’esposizione di una dozzina di pellicani che spiccano il volo per raggiungere un clima più favorevole. L’opera è esposta nella Galleria Subalpina. Altre novità sono Mattag Lucente La rete celeste di Gaia, che rappresenta un mattag polinesiano, commissionato dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) in occasione dell’Anno della luce 2015 e Mai Visti e Altre Storie, di Arteco e Atelier dell’Errore, serie di insegne luminose bifacciali che popolano la piazza di animali rari e meravigliosi.  Le opere prese in prestito da Salerno, invece, sono Mosaico di Enrica Borghi e Il Mito dell’artista salernitano Nello Ferrigno.


Luci d'artista Torino 2016

Per coloro che vogliono fare un vero e proprio viaggio con la luce devono assolutamente recarsi al F-light di Firenze, il festival della luci nel meraviglioso capoluogo toscano. F-light nasconde all’interno del proprio nome un piacevole gioco di parole: F come Firenze e come Festival, light per la luce e flight per il volo. Il Festival è un evento nato nel 2011, che celebra la luce, fonte di energia universale che quest’anno ha un rilievo ancora più speciale in occasione dell’Anno Internazionale della luce proclamato dall’Unesco. Quest’anno l’evento è stato inaugurato l’8 dicembre 2015 e terminerà il 27 dicembre 2015. Un racconto luminoso per la città all’insegna della scoperta della vita sulla terra, i quattro elementi, la storia dell’uomo e dell’arte attraverso giochi di luce, videomappig, installazioni luminose, proiezioni, visite guidate e attività didattiche.

Firenze F-light 2015-2016

Infine, per chi vuole partecipare all’evento di luminarie natalizie che sta riscuotendo più successo in tutta Italia deve recarsi nella splendida città di Salerno e ammirare le bellissime Luci d’Artista, che dal 2006 richiamano migliaia di turisti da tutto il Paese, tutti pronti a camminare con il naso all’insù per osservare le installazioni create dagli artisti contemporanei del Sud. Salerno sulla scia di Torino ha adottato qualche anno dopo la stessa iniziativa Luci d’Artista creando anche un gemellaggio tra le due città, le quali ogni anno si scambiano a vicenda le opere esposte l’anno precedente. L’evento quest’anno è stato inaugurato il 7 novembre 2015 e terminerà il 24 gennaio 2016.

Luci d'artista Salerno 2015-2016

Il tema dell’istallazione è “Fiabe, Aurora e il Giardino Incantato“, il cui elemento principale è la Foresta, installata nella centrale Piazza Flavio Gioia. I nuovi personaggi di Pinocchio e Alice nel Paese delle Meraviglie completano il percorso delle luminarie dedicato alle fiabe all’interno della Villa Comunale, dove ritroviamo anche fate, maghi e tunnel di luci. Nel centro storico della meravigliosa cittadina campana è possibile ammirare, ancora, elementi sull’Oriente, la Primavera, l’Aurora Boreale e la Volta Celeste oltre a tante opere che richiamano i simboli del Natale come l’albero, la slitta di Babbo Natale e la Madonna con il Bambino. Da non perdere sono sicuramente i buffi pinguini, una vera e propria colonia posizionata sugli scogli del lungomare, che trasferisce la mediterranea Salerno tra i ghiacci dell’Antartide. Una spettacolare esposizione di opere d’arte luminosa, tutte installate presso le strade, le piazze ed aree verdi della città.

Luci artista Salerno 2016

Le mete che proposte sono molto suggestive e sicuramente incuriosiscono però ora tocca a voi decidere dove andare per vivere l’incanto e la magia del Natale, noi non possiamo fare altro che Augurarvi Buon Natale e Buon Viaggio!!!

 

 

 

 


Articolo a cura di Redazione Brillaluce
Pubblicato in data mercoledì, 23 dicembre, 2015
Aree Tematiche: Architettura, design, illuminazione, Illuminazione a led, Storia e curiosità
Tags: , , , ,

Lascia un commento