Led. La tecnologia del risparmio energetico

Tu lo conosci il LED?

Le lampade led rappresentano non solo una nuova sorgente di illuminazione, ma un consistente cambiamento tecnologico nella nostra quotidianità. Possiamo quasi azzardarci a parlare di rivoluzione dei sistemi di illuminazione.

L’efficienza energetica che contraddistingue le lampade a led è solo uno dei tanti aspetti peculiari di questa nuova sorgente. Il led è oggi sinonimo di risparmio energetico, qualità, “flessibilità” e gestione della luce. Un nuovo modo per progettare l’illuminazione ed esaltare il design degli ambienti che ci circondano.

Ma procedete per gradi e scoprite insieme a noi di Brillaluce cosa si intende quando si parla di led e tecnologia ad alto risparmio energetico.

La tecnologia led che negli ultimi tempi ha raggiunto la piena maturità e sviluppo, sia dal punto di vista delle sue applicazioni che della classe del prodotto realizzato, è divenuta uno dei sistemi di illuminazione più richiesti da chi presta attenzione non solo alla qualità della luce, ma anche al risparmio energetico.

È infatti il risparmio energetico una delle principali motivazioni che porta ognuno di noi a preferire le lampade a led. Da notare come, a parità di illuminazione con le lampadine tradizionali (che ormai hanno guadagnato il nomignolo di “vecchie lampadine”), il sistema di illuminazione led apporti un risparmio energetico che va dal 50 all’80%, senza contare la qualità della luce che contraddistingue le lampade di questo tipo. La luce emessa dalle lampade al sodio è “gialla”, ovvero non corrispondente al picco di sensibilità dell’ occhio umano: i colori non sono riprodotti fedelmente ed è quindi necessaria più luce per garantire una visione chiara degli ambienti circostanti.

I sistemi di illuminazione led, al contrario, emettono luce tale che permette di raggiungere un’illuminazione dettagliata con minor consumo di energia. È infatti anche sulla qualità della luce emanata dalle lampade led che molte aziende puntano.

Illuminare gli ambienti domestici con lampade a led è oggi il modo migliore per dare agli spazi che ci circondano, siano essi interni o esterni, il giusto valore estetico, senza tralasciare ovviamente il risparmio energetico. Nelle lampade a led infatti, l’indice di resa colorimetrica ( fattore che indica la fedeltà di riproduzione dei colori) ha valore 80 rispetto al valore 20 delle lampade al sodio.

Si può quindi affermare che con quest’ultime occorre aumentare la potenza luminosa del 50% per garantire una buona resa, con conseguente dispersione elevata di energia.

Ricordiamo infatti che il led è asceso alla ribalta proprio per le sue incredibili proprietà di durata e per il suo irrisorio consumo energetico.

Ed ecco quindi che arriviamo a toccare il punto fondamentale dei sistemi di illuminazione a led: la loro forza commerciale all’interno del mercato del risparmio energetico.

Sebbene i sistemi a led abbiano un costo iniziale maggiore rispetto ai sistemi tradizionali, la qualità della luce, la garanzia del risultato luminoso e la maggiore durata, il risparmio energetico e la manutenzione quasi assente riescono comodamente ad ammortizzare il costo di un simile investimento.

La durata dell’illuminazione a led è di molti ordini di grandezza superiore rispetto a quella delle classiche sorgenti luminose, con conseguente aumento del risparmio energetico. Naturalmente il led può sostituire le lampade alogene e a incandescenza solo se opportunamente selezionato, sia tecnicamente che qualitativamente. Per questo motivo noi di Brillaluce mettiamo a vostra disposizione una figura professionale e capace (lighting designer) in grado di aiutarvi a valutare le caratteristiche tecniche del led, la sua classe di appartenenza, l’ottica a sua disposizione e la potenza. In questo modo avrete garantiti non solo il risparmio energetico dei prodotti con tecnologia led, ma tutto ciò che in termini di durata, consumi ed efficienza sono legati a questa nuova tecnologia.

Scarica Curriculum


Articolo a cura di Redazione Brillaluce
Pubblicato in data mercoledì, 8 gennaio, 2014
Aree Tematiche: Illuminazione a led, Risparmio energetico
Tags: , , , , , , , , ,

Una replica a “Led. La tecnologia del risparmio energetico”

  1. […] progetto di illuminazione moderno non può non tener presente il risparmio energetico, per questo le illuminazioni a led sono le più consigliate. Il led inoltre, oltre al bianco caldo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *